Vittorio Gregotti

Architetto, è stato professore ordinario di composizione architettonica presso l'università IUAV di Venezia e ha insegnato anche in altre università italiane e straniere. Nel 1974 ha fondato lo studio Gregotti Associati, di cui è presidente. Ha partecipato a numerose esposizioni internazionali. Nel 2000 ha ricevuto la medaglia d’oro della Presidenza della Repubblica e nel 2007 il Premio alla carriera della Triennale Internazionale di Architettura di Lisbona. Ha scritto per numerose riviste, tra cui Casabella di cui è stato direttore dal 1982 al 1996. Tra i suoi molti libri: Contro la fine dell’architettura (Einaudi 2008), Il disegno come strumento del progetto (Marinotti 2014) e Lezioni veneziane (Skira 2016).

#