Silvia Benso

Docente di Filosofia al Rochester Institute of Technology (Rochester, NY) dal 2008. Dopo la laurea in Filosofia a Torino ha proseguito gli studi in Germania, conseguendo un PhD alla Penn State University (Usa). Tra le sue aree di interesse vi sono la filosofia antica, la filosofia europea contemporanea, la storia della filosofia, l'etica, l'estetica e le teorie femministe. Ha pubblicato articoli su Nietzsche, Heidegger, Levinas e i filosofi antichi (soprattutto Platone); è autrice di Pensare dopo Auschwitz. Etica filosofica e teodicea ebraica (Edizioni scientifiche italiane 1992) e, insieme a Brian Schroeder, di Pensare ambientalista. Tra filosofia ed ecologia (Paravia 2000), oltre che di numerosi volumi in lingua inglese, ad esempio sui filosofi italiani contemporanei e su Gianni Vattimo. E' co-curatrice della collana Contemporary Italian Philosophy, edita da State University of New York Press.

#È ancora attuale, e filosoficamente percorribile, il modello tradizionale che considera essere umano e natura in opposizione?