Sandro Bellassai

Insegna Storia sociale e culturale presso l’Università di Bologna, sede di Forlì. Ha condotto ricerche sulla storia di genere e delle culture politiche in età contemporanea. Svolge attività di formazione sui temi delle identità di genere e della violenza maschile contro le donne; è tra i fondatori dell’associazione nazionale Maschile plurale. Ha curato, insieme a Maria Malatesta, Genere e mascolinità. Uno sguardo storico (Bulzoni 2000). È autore, fra l’altro, di: La mascolinità contemporanea (Carocci 2004); La legge del desiderio. Il progetto Merlin e l’Italia degli anni Cinquanta (Carocci 2006); L'invenzione della virilità. Politica e immaginario maschile nell'italia contemporanea (Carocci 2011).

#Il virilismo ha avuto un ruolo particolarmente importante nell’immaginario politico dell’Italia contemporanea. Quanto lo è ancora oggi?