Massimo Firpo

Docente di storia moderna all'Università di Torino e alla Scuola Normale Superiore di Pisa,  ha svolto attività di ricerca e di insegnamento anche alla Newberry Library di Chicago, la Cornell University di Ithaca e le Università di Oxford e di Cagliari. I suoi studi si sono incentrati soprattutto sulla crisi religiosa in Italia nel XVI secolo, con particolare riferimento ai movimenti ereticali e alla diffusione di dottrine eterodosse anche ai vertici dell'istituzione ecclesiastica. Scrive sulle pagine culturali de Il Sole24Ore. I suoi libri più recenti sono Juan de Valdés e la Riforma nell'Italia del Cinquecento e, insieme a Fabrizio Biferali, Immagini ed eresie nell'Italia del Cinquecento, entrambi pubblicati per Laterza nel 2016.

#