Giovanni Caudo

Architetto e ricercatore di urbanistica presso l’Università Roma Tre, ha inoltre svolto attività di didattica e ricerca presso le Università di Nijmegen e Bogotà. E’ stato Assessore all’urbanistica al comune di Roma nella giunta di Ignazio Marino (2013-2015). Attualmente le sue ricerche si occupano delle politiche locali nelle trasformazioni delle città e della nuova questione abitativa nelle principali città italiane. Con Giorgio Piccinato ha curato La città eventuale. Pratiche sociali e spazio urbano dell’immigrazione a Roma (Quodlibet 2005).

#