Francesco Alberti

Ricercatore in progettazione urbana, territoriale e ambientale presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze, dove, dal 1996, svolge attività didattica per il Dipartimento di Urbanistica e pianificazione del territorio e, poi, per il Dipartimento unificato di Architettura (DIDA). Ha fornito consulenza a molte amministrazioni pubbliche, fra cui il Comune di Firenze (in particolare per la ridefinizione del tracciato delle linee tranviarie) e a centri di studio come l’IRPET.  Sull’argomento della mobilità urbana ha scritto numerosi saggi fra cui Progettare la mobilità (Edifir 2008) e, con Pino Brugellis e Federico Parolotto, Città pensanti. Creatività, mobilità, qualità urbana (Quodlibet 2014).

#Come ogni spazio pubblico gli spazi della mobilità sono suscettibili di articolazioni e ibridazioni in aggiunta alla funzione trasportistica