Emilio Resta

Laureato in Scienze agrarie a Pisa, ha conseguito l’abilitazione alla professione di agronomo nell’84. Dopo aver iniziato l’attività professionale in Puglia partecipando, fra l’altro, ai controlli aziendali disposti dall’Associazione produttori olivicoli della provincia di Lecce per l’aggiornamento del catasto olivicolo, dal 1987 svolge attività di consulenza fitopatologica, fitoiatrica e di tecniche idroponiche nel settore floro-orto-vivaistico presso aziende di Pistoia, Pescia e zone limitrofe. Già professore a contratto e docente per l’università di Pisa e per il Centro per la sperimentazione e divulgazione florovivaistica e altre colture pregiate, ha collaborato con diverse istituzioni scientifiche (quali alcuni dipartimenti dell’università di Pisa) per la conduzione di protocolli sperimentali, di dimostrazione o divulgazione. Ha collaborato, inoltre, con il Technological Education Institute di Heraklion (Creta) e con il Consorzio vino Chianti Classico. Per l’Associazione vivaisti pistoiesi coordina il progetto Qualiviva.

#