Chiara Mazzoleni

È docente di urbanistica presso l’Università IUAV di Venezia. Ha partecipato al programma di formazione sui temi della ricostruzione della città, promosso da Nord-Sud NGO-Bergamo per il Kosovo a Pec-Peje; da tempo collabora con Lo Straniero. I suoi interessi di ricerca riguardano il ruolo degli strumenti urbanistici nei processi di gestione e di trasformazione della città, nonché l’evoluzione della disciplina urbanistica nel corso del '900 e i suoi sviluppi più recenti. Si è occupata delle trasformazioni che hanno interessato la città europea nel corso degli ultimi due secoli e delle loro implicazioni sulla configurazione dello spazio urbano. Attualmente è centrale nella sua riflessione il tema della transizione terziaria della città e il conseguente emergere di una nuova questione urbana, con attenzione agli aspetti economico-sociali e spaziali e alle relazioni con le politiche pubbliche e gli strumenti di piano.

#la città
delle differenze