Lo spazio pubblico come “cura dell’uomo” La rigenerazione dell’Ex ospedale del Ceppo nel centro storico di Pistoia.

Saletta incontri Ufficio Cultura del Comune

- Laboratorio

Workshop dal 6 al 9 aprile

Il continuo mutare della società contemporanea determina la rivisitazione dei concetti propri dello spazio urbano. La disponibilità di una città (ed in particolare del suo centro storico) a farsi percorrere, attraversare, pervadere, rappresenta la sua linfa vitale, e la disponibilità del suo spazio pubblico a farsi usare conferma la sostanza fisica di cui sono fatte la nostra società e la nostra cultura civica, in un rapporto di simbiosi tra la natura e l’artificio. Scoprire la disponibilità di uno spazio ad essere usato equivale anche a valutare le possibili forme del recupero e quindi ad estrapolare le potenzialità intrinseche, in un ambiente dove vengono unite diverse funzioni, stili, generazioni, categorie sociali. Ente promotore: Comune di Pistoia, Servizio Governo del Territorio Edilizia Privata. Dirigente: Elisa Spilotros. Ideatore: Andrea Iacomoni. Enti coinvolti: DAD Dipartimento Architettura Design, Università di Genova (Alberto Bertagna, Andrea Iacomoni); Facoltà di Architettura di Matera, Università della Basilicata (Ettore Vadini); Università di Palermo (Manfredi Leone); Università IUAV Venezia (Sara Marini); Università di Pavia (Daniela Besana); Coordinatore: Andrea Iacomoni Patrocinio. Biennale dello Spazio Pubblico